Rimedi della nonna contro la caduta dei capelli

⛑ Sai dell'esistenza di Caschi Laser estremamente efficaci per la ricrescita? Clicca qui per informarti.

I capelli sono da sempre considerati un elemento di bellezza e di seduzione: basti pensare a quanto tempo si passa nel curarli e nell’acconciarli, utilizzando prodotti sempre diversi e seguendo le mode del momento. Questa passione per i capelli li porta a subire ogni sorta di trattamento, spesso anche molto aggressivo, come l’utilizzo di piastre, arricciacapelli, tinture, shampoo e creme dall’INCI discutibile.

Quando ci si ritrova alle prese con qualche perdita di capelli, si entra subito nel panico pensando a una prossima calvizie. In realtà non bisogna preoccuparsi più di tanto quando si perdono all’incirca 100 capelli al giorno, in quanto è un fenomeno normale che fa parte del ciclo vitale del capello.

Bisogna allarmarsi quando la caduta diventa più copiosa: se le cause non sono legate a patologie serie, è possibile intervenire e arginare la caduta con semplici rimedi della nonna, senza ricorrere a prodotti chimici spesso poco efficaci che in molti casi possono anche peggiorare la situazione.

Le principali cause di caduta di capelli

I rimedi della nonna sono utili nel caso in cui la perdita di capelli non sia legato alla presenza di patologie quali alopecia, dermatite seborroica, psoriasi, anemia, squilibri ormonali e disfunzione della tiroide o delle ghiandole endocrine: in tutti questi casi la perdita di capelli può essere una conseguenza ed è opportuno agire alla causa scatenante rivolgendosi a un medico.

In tutti gli altri casi, la caduta dei capelli può avere una serie di cause scatenanti che, nonostante siano dal punto di vista medico poco preoccupanti, possono comunque mettere a repentaglio anche la più splendida delle chiome.

Le principali cause di caduta dei capelli sono:

• il cambio di stagione

• uso eccessivo di farmaci

• uso di prodotti per lo styling troppo aggressivi e poco salutari che finiscono per impoverire la struttura del capello

• troppo sole in estate senza alcuna protezione per la chioma

• alimentazione povera di sostanze nutritive quali fibre, vitamine, proteine e sali minerali

• stress o un qualche trauma psicologico

• poche ore di sonno, fondamentali invece perché la riparazione cellulare avviene soprattutto quando si dorme

• il fumo di sigaretta, da considerarsi veleno perché limita la circolazione sanguigna anche nel cuoio capelluto

• inquinamento atmosferico

• età

I rimedi della nonna contro la caduta dei capelli: massaggi della cute

Massaggiare il cuoio capelluto con i polpastrelli riattiva e stimola la circolazione sanguigna del cuoio capelluto, aiutando la crescita dei capelli. Secondo uno studio giapponese un massaggio quotidiano di almeno 4 minuti renderebbe la chioma più forte in appena 6 mesi.

Si può effettuare anche con prodotti naturali come caffè tiepido molto ristretto o fondi di caffè: molti studi hanno infatti evidenziato la capacità della caffeina di penetrare sin nel follicolo, rinforzando il capello, riducendo così la caduta.

Si possono poi utilizzare per il massaggio anche pepe nero, semi di prezzemolo, semi di zucca o di fieno greco, miscelati con un goccio di acqua. La miscela frizionata deve poi essere lasciata in posa almeno per un’ora o per tutta la notte per un trattamento d’urto.

Anche gli oli essenziali si prestano perfettamente a rendere più efficace il massaggio anti-caduta: si rivelano particolarmente adatti l’olio di avocado, l’olio di mandorle, l’olio di oliva, l’olio di cocco e l’olio essenziale di limone, in quanto tutti hanno la capacità di riattivare la circolazione, rafforzare i capelli e favorirne la crescita. Il consiglio è mescolarli con un olio vettore come quello di jojoba, che aiuta nello stesso tempo l’idratazione dei follicoli piliferi e la riproduzione delle cellule ciliate. Dopo il massaggio, si può lasciare l’olio sui capelli anche per tutta la notte, utilizzando una cuffia per non sporcare e ripetendo questo trattamento naturale per un paio di volete al mese.

Il massaggio del cuoio capelluto può essere fatto anche con il peperoncino tritato, la cui capsaicina ,responsabile della piccantezza, intensifica il flusso del sangue proprio sul capo frizionato, prevenendo la caduta dei capelli e fortificandoli.

Acque per il risciacquo e impacchi

Il rosmarino è famoso per le sue proprietà antisettiche ed è considerato uno degli ingredienti naturali più validi per arginare la caduta dei capelli: basta lasciare in infusione un cucchiaino di rosmarino essiccato in acqua calda una ventina di minuti, filtrare e utilizzare la stessa acqua per sciacquare i capelli in fase di lavaggio. Al liquido si può aggiungere anche mezzo bicchiere di aceto di mele, sfruttando le sue capacità di aprire i pori aiutando il fusto del capello ad assorbire gli enzimi: volendo si può vaporizzare una soluzione di aceto di mele e acqua anche ogni giorno.

Un’altra acqua utilizzabile per prevenire la caduta dei capelli o comunque arginarla, è quella a base di barbabietole, ricche di vitamine, proteine, carboidrati e di sali minerali quali calcio, fosforo, potassio. Bisogna fare bollire la barbabietola, foglie comprese, per poi filtrare l’acqua e utilizzarla per lavare i capelli.

Allo stesso modo si possono far bollire delle cipolle tagliate, ricche di zolfo essenziale per stimolare la microcircolazione, aumentare i follicoli e promuovere la formazione del collagene: qualche goccia di olio essenziale renderà il profumo dell’acqua un po’ più gradevole. Volendo si può utilizzare anche solo il liquido che fuoriesce dalla cipolla quando la si taglia e tamponarlo con una garzina direttamente sul cuoio capelluto.

Le uova sono ricche di potassio, zinco, selenio, zolfo e soprattutto proteine, tra cui la famosa cheratina: non c’è dunque niente di meglio per arginare la caduta dei capelli e promuoverne la ricerca che preparare una maschera con uova e olio di oliva da lasciare in posa per 20 minuti circa.

A proposito di impacchi, possono essere utilizzate anche delle patate, ricchissime di sali minerali e vitamine: creare una pastella con patate bollite, acqua e miele, da applicare sui capelli per circa mezz’ora.

Rimedi consigliati dalla redazione di cadutacapellistop.it

  • Naturale 100%

  • Azione potente

  • Effetto a lunga durata

  • Capelli sani e forti

  • Blocco del DHT

  • Rafforza i Follicoli Piliferi

  • Stimola la crescita

  • Capelli sani e Rafforza il colore

  • Anticaduta

  • Stimola la ricrescita

  • Riattiva follicoli spenti

  • Capelli sani e Rafforza il colore

  • Inovativa Tecnologia Laser

  • Clicicamente testato

  • Combatte l'alopecia

  • Risultati in poche settimane

  • Agisce su una vasta area

  • Inovativa Tecnologia Laser

  • Favorisce la rigenerazione dei capelli

  • Rimette in moto i bulbi piliferi

Lascia un commento

Sconto 50% sul miglior Spray AnticadutaScopri di più