Migliori Farmaci contro la caduta dei capelli

⛑ Sai dell'esistenza di Caschi Laser estremamente efficaci per la ricrescita? Clicca qui per informarti.

Dinanzi alla caduta dei capelli può risultare utile in alcuni casi impiegare farmaci per contrastarne la perdita.

Si tratta di farmaci studiati in laboratorio al fine di prevenire o contrastare la caduta dei capelli quando la stessa sta incidendo sul ciclo vitale di ricrescita e si sta trasformando in un evidente alopecia.

I farmaci nati per combattere la calvizia naturalmente non fanno miracoli e vanno assunti nei casi in cui la perdita dei capelli si sta facendo evidente ma non è tale da determinare una calvizia estesa dove in questo caso è più opportuno rivolgersi alla medicina chirurgica.

Si tratta di farmaci creati con principi naturali e chimici da assumere a seconda della tipologia di perdita che si sta accusando.

Questi farmaci sono stati sottoposti ad attenti esami e autorizzati per la vendita, naturalmente il loro impiego va sempre monitorato sotto controllo medico ragion per cui prima di iniziare qualsiasi terapia è opportuno rivolgersi al proprio medico di fiducia.

A seguire una guida sui principali farmaci anti-caduta dei capelli attualmente in vigore.

Farmaci per capelli: a cosa servono

I farmaci per capelli sono nati per contrastare la perdita dei capelli, si tratta di trattamenti volti a eliminare quelle problematiche che in genere sono la cause scatenanti della perdita dei capelli come infiammazioni, atrofizzazione del bulbo capillare e eccesso del sebo.

Composti da elementi rinfornanti per i capelli agiscono sulla cute favorendo la circolazione dei vasi sanguigni, eliminando il sebo e di conseguenza la forfora e agendo sulla struttura del capello che appare più spesso e più forte e meno tendente allo spezzarsi.

Trattamenti da seguire con regolarità a cui associare una routine quotidiana equilibrata fatta di una corretta igiene dei capelli a cui far seguire uno stile di vita sano privo di fumo e di elementi che in qualche modo possano stressare la cute e incidere sulla resistenza dei capelli.

Minoxidil

Tra i farmaci attualmente in vendita per la cura dei capelli si ricorda il minoxidil, un farmaco molto conosciuto studiato per il trattamento delle fasi più avanzate di calvizia come nel caso della calvizia genetica e quella areata maggiormente diffusa.

La calvizia genetica è una calvizia ereditaria ragion per cui non è semplice da curare, si tratta di una calvizia di carattere ormonale questo implica che sia necessario usare farmaci che in qualche modo possano equilibrare il quantitativo di ormoni e ristabilire un giusto apporto della cute.

Quanto all’alopecea areata siamo in un settore specifico, in questo caso la perdita dei capelli è ancora più grave perché non avviene in modo omogeneo ma sparso con un effetto a “chiazze”.
In questo caso i fattori scatenanti possono essere diversi, ma si è verificato quanto il minoxidil sia efficace anche in questi casi.

Il prodotto si presenta in schiuma o in soluzione acquosa in lozione e va applicato sull’area interessato mediante un massaggio.

Il trattamento è molto lungo, per vedere i risultati bisogna prolungare il massaggio per circa 4 o 5 mesi e comunque per preservarne i risultati è necessario non sospendere l’applicazione del prodotto.

Non ci sono particolari effetti collaterali, tuttavia, sono indicati come possibili concause irritazioni della cute o secchezza ragion per cui nel momento in cui si verificano questi episodi è necessario interrompere il trattamento.

Finasteride

La finasteride è un farmaco che è stato elaborato per contrastare la caduta dei capelli quando si tratta di una perdita dovuta a causa di natura androgenetica.
Il prodotto si presenta in capsule facili da assumere con abbondante acqua e con regolarità quotidiana.

La composizione è tale da stimolare il normale ciclo di vita dei capelli, ovvero si stimola la ricrescita dei capelli andando ad agire sul bulbo capillare.

Il procedimento richiede pazienza ragion per cui per chi si chiedesse quando si vedono i risultati la risposta è che bisogna attendere almeno 3 mesi di trattamento.

Inutile dire che anche in questo caso che affinché i risultati risultino duraturi nel tempo pè necessario proseguire il trattamento senza interruzioni.

Il farmaco agisce a livello ormonale direttamente sul testosterone in modo da bloccare il fenomeno della calvizia ereditaria.

Il farmaco non presenta effetti collaterali gravi che sono difficili da manifestarsi.

Si può avere un calo de desiderio e difficoltà di eiaculazione è in questo caso è opportuno non impiegare il farmaco.

Altresì è sconsigliato alle donne che si trovano in una fase fertile della loro vita per le reazioni che il farmaco potrebbe avere sul feto di sesso maschile, agendo sugli ormoni gli effetti indesiderati potrebbero essere davvero spiacevoli.

Corticosteroidi

Un aiuto consistente per combattere la caduta dei capelli lo offrono i farmaci corticosteroidi impiegati soprattutto nel caso di calvizie di tipo ereditario e di carattere areato cioè fatte da stempiature larghe ed estese.

Il prodotto prevede nella maggior parte dei casi una somministrazione di carattere topico, solo in casi rari si parla di iniezioni o di trattamenti di carattere orale con capsule.

Funzionano contro la caduta dei capelli perché gli eccipienti di cui sono composti rappresentano una soluzione a processi di carattere infiammatorio grazie alla presenza di due speciali componenti quali il “betametasone” e il “triamcinolone“.

Quanto agli effetti collaterali, nel trattare dei corticosteroidi di tipo topico si possono presentare irritazioni a carattere locale accompagnate da dolore o prurito e in tal caso è opportuno smettere la somministrazione.

Farmaci per la caduta dei capelli: altre categorie

Sul mercato oltre i farmaci elencati, che sono i più famosi, vi sono tantissime altre categorie di farmaci ideati per contrastare la caduta dei capelli, meno conosciuti ma non per questo non efficaci.
Si tratta di tipologie impiegate per diverse tipologie di calvizie e problematiche legate alla cute ovvero a stati di carattere infiammatorio, a eccessi di sebo o variazioni ormonali o al capello nella sua consistenza al fine di rinforzarne il busto e renderlo più spesso al tatto al fine di non spezzarlo.
Si tratta di farmaci ad uso locale o orale da assumere con regolarità per garantirne gli effetti nel lungo termine capaci di rendere il capello non solo forte ma anche bello da vedere.
Da impiegare sia nell’ambito della perdita dei capelli che interessa il mondo femminile che maschile.

Prodotti in alternativa ai farmaci:

  • Naturale 100%

  • Azione potente

  • Effetto a lunga durata

  • Capelli sani e forti

  • Blocco del DHT

  • Rafforza i Follicoli Piliferi

  • Stimola la crescita

  • Capelli sani e Rafforza il colore

  • Anticaduta

  • Stimola la ricrescita

  • Riattiva follicoli spenti

  • Capelli sani e Rafforza il colore

  • Inovativa Tecnologia Laser

  • Clicicamente testato

  • Combatte l'alopecia

  • Risultati in poche settimane

  • Agisce su una vasta area

  • Inovativa Tecnologia Laser

  • Favorisce la rigenerazione dei capelli

  • Rimette in moto i bulbi piliferi

Lascia un commento

Sconto 50% sul miglior Spray AnticadutaScopri di più