Cibo e Alimenti che fanno bene contro la caduta dei capelli

⛑ Sai dell'esistenza di Caschi Laser estremamente efficaci per la ricrescita? Clicca qui per informarti.

La perdita dei capelli, durante la giornata, e nei periodi di cambiamento climatico quali primavera e autunno, è normale, in quanto fa parte del normale ciclo vitale di ricambio. Mediamente si perdono circa 80-100 capelli al giorno che vengono rimpiazzati dai nuovi.

Oltre questa soglia può diventare un problema conosciuto con il nome di calvizie o, più tecnicamente, alopecia androgenetica. Le cause possono essere diverse e il disturbo può colpire uomini e donne indistintamente. Nei due generi si manifesta in maniera differente ma il risultato è sempre quello: si perdono sempre più capelli.

Cibo che fa bene ai capelli – cosa mangiare per bloccare la caduta?

Sebbene non ci si pensi, l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nel limitare e prevenire la caduta dei capelli, e nell’aiutare a recuperare gradualmente la salute del capello, rinforzando la sua struttura e arricchendone la vitalità.

L’esame chimico del capello, fornisce già una prima indicazione di quali alimenti necessiti o, per essere più precisi, di quali sostanze contenute nei cibi abbisogna. La sua composizione presenta:

– Acqua
– Lipidi
– Sali Minerali. I più importanti dei quali sono sicuramente Ferro, Magnesio e Zinco
– Pigmenti. Nei capelli chiari troviamo la feomelanina; mentre nei capelli scuri è presente la eumelanina
– Vitamine. Le più indicate sono la C, la B, la A e la E
– Proteine. La più importante e conosciuta è presente principalmente nella corteccia dei capelli ed è la cheratina

Cheratina, una difesa solida

Occorre specificare cosa sia questa sostanza. E’ una proteina filamentosa che non ha proprietà nutritive, ma bensì solo strutturali. E’ la sostanza esterna che possiamo toccare (esterno unghie e capelli) morta, solida e impermeabile che protegge quella viva che scorre all’interno di queste strutture. E’ evidente che se questa sostanza è debole, protegge meno e la struttura diviene più fragile.

Scopri anche i miglior prodotti per ricrescita dei capelli nell’uomo

E’ vero, tutti gli alimenti contengono in quantità diversa le varie componenti indicate, ma nello specifico è preferibile includere quei cibi che li contengano in percentuale elevata.

Possiamo indicare, di base, cinque alimenti che fanno bene ai capelli cibi ricchi di questi elementi.

Hair Mask Gold Il nutrimento premium per i tuoi capelli

Gli alimenti sicuramente aiutano, ma se stai cercando un prodotto che nutra a pieno i tuoi capelli, questo è quello che fa per te! Se invece vuoi avere maggiori informazioni su prodotti per la ricrescita, vai a fine pagina.

Oppure clicca qui per leggere la recensione completa.

5 alimenti che fanno bene ai capelli:

Uova

Una grande fonte di proteine e biotina (indicata come Vitamina H o B7). Questa molecola possiede un ruolo essenziale nel processo di formazione del capello. Inoltre stimolano l’irrorazione del cuoio capelluto, facilitando la produzione di due componenti: la cheratina e lo zolfo. Il grande contenuto di Vitamina A è importante per la salute del capello e del cuoio capelluto, tanto da poter essere usate come impacco esterno ricostituente.

Fagioli

E’ risaputo che le proteine vegetali contengono grandi quantità di ferro, proteine, zinco e biotina. Essendo di natura vegetale, inoltre, sono completamente prive di grassi saturi e questo è un grande vantaggio anche per il cuore. A questo scopo sono consigliabili anche ceci, lenticchie, piselli e soia.

Noci

Essenziali, dato il contenuto di Omega 3, eccezionali antiossidanti che combattono contro l’invecchiamento dei bulbi piliferi e aiutano nel diminuire le eventuali infiammazioni. Inoltre possiedono il selenio: un alleato mostruosamente potente per aiutare la rigenerazione delle membrane cellulari. Questi due elementi sono contenuti in quantità molto elevate nelle noci.

Bietole

Il capello cresce grazie alla produzione di sebo, la sostanza oleosa che viene prodotta dai follicoli piliferi. Se non è adeguata ci possono essere danni ai follicoli stessi con conseguente caduta dei capelli. Le bietole contengono tantissima Vitamina A e Vitamina C, che sono essenziali proprio per la produzione del sebo.

Fragole

Oltre al sebo e alla cheratina il capello, nella sua struttura, possiede un componente fondamentale che è il collagene. Per stimolare la produzione di questo elemento essenziale, occorre un elevato contenuto di Vitamina C, presente in questi frutti, e che è uno dei migliori antiossidanti presenti in natura.

Cosa fare per bloccare la caduta?

I cibi indicati fin’ora sono quelli più ricchi delle sostanze nutrienti necessarie, usati in congiunzione con altri cibi e comportamenti adeguati delle proprie abitudini alimentari, aiutano sia nella prevenzione che nel recupero della salute delle strutture.

Moderare gli zuccheri semplici

L’assunzione ricca di questi cibi (caramelle, bevande zuccherate, dolci, eccetera) stimola la produzione continua d’insulina che porta all’aumento di cortisolo libero, responsabili entrambi degli squilibri ormonali. E’ preferibile l’uso di alimenti integrali, a basso indice glicemico e ricchi di fibre.

Idratarsi

Occorre assumere, giornalmente, la corretta quantità di acqua. Oltre al giusto equilibrio idrico giornaliero, E’ responsabile della salute e della bellezza dei capelli.

Apporto proteico

Solitamente coincide col valore di 0,8-1 grammo per ogni chilo del peso corporeo. Oltre alle due normali porzioni di verdura e tre di frutta al giorno, è consigliabile includere anche una porzione di formaggio, come il Grana Padano (alimento proteico ad alto valore biologico), che contiene in se tutti e 9 gli amminoacidi essenziali.

Fumo, alcool e stress

Sono condizioni che devono essere eliminate o ridotte il più possibile. Fumo e alcool interagiscono direttamente sulla salute fisica strutturale, mentre lo stress porta il fisico a una condizione di acidità, con conseguenti disequilibri di salute.

Lavaggi e pettinature

Evitare le pettinature che strappano i capelli o le spazzolature troppo frequenti.

Dipendente dal tipo di cute, si possono fare anche 3 o 4 lavaggi alla settimana, preferendo il massaggio della cute ed evitando l’uso di phon o di piastre a temperature elevate.

Sole

La Vitamina D è essenziale per la salute dei capelli. L’esposizione al sole aumenta la produzione di questa sostanza. Nelle zone piovose o poco illuminate è consigliabile, sotto consiglio del proprio medico di fiducia, l’assunzione di un ciclo completo.

Come si è visto, si tratta di comportamenti attuabili senza particolari complicazioni. Se non è possibile evitare la caduta dei capelli (predisposizione genetica, malattie, particolari cure farmacologiche pesanti), in tutti i casi di calvizie precoce o nel momento in cui si nota un peggioramento della situazione, l’assunzione di uno stile alimentare come quello indicato permette di rallentare e di aiutare a rafforzare il capello e il cuoio capelluto.

Sempre consigliabile, nel momento in cui si nota o si sospetta una condizione di questo tipo, contattare il proprio medico e discutere con lui le giusti azioni da compiere.

Consigli per la ricrescita capelli!

Se gli alimenti non ti aiutano con la ricrescita (già…purtroppo gli alimenti servono fino ad un certo punto…) ecco i prodotti consigliati dalla redazione di cadutacapellistop.it

  • Naturale 100%

  • Azione potente

  • Effetto a lunga durata

  • Capelli sani e forti

  • Blocco del DHT

  • Rafforza i Follicoli Piliferi

  • Stimola la crescita

  • Capelli sani e Rafforza il colore

  • Anticaduta

  • Stimola la ricrescita

  • Riattiva follicoli spenti

  • Capelli sani e Rafforza il colore

  • Inovativa Tecnologia Laser

  • Clicicamente testato

  • Combatte l'alopecia

  • Risultati in poche settimane

  • Agisce su una vasta area

  • Inovativa Tecnologia Laser

  • Favorisce la rigenerazione dei capelli

  • Rimette in moto i bulbi piliferi

Lascia un commento

Sconto 50% sul miglior Spray AnticadutaScopri di più